Come detrarre l’antifurto per casa

Share This

Come detrarre l’antifurto per casa? Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere per portare in detrazione questo valido strumento.

Come detrarre l’antifurto per casa

Ebbene si, con la Legge di Bilancio 2023 si è data la possibilità di detrarre (del ben 50%) le spese per la messa in sicurezza della propria abitazione, tra cui ovviamente rientra anche l’acquisto o sostituzione di un sistema di allarme per la propria casa. Vediamo quindi di sviscerare l’argomento, partendo da chi ne può beneficiare per poi proseguire indicando quali spese possono effettivamente essere portate in detrazione (e quali agevolazioni contengono) e terminare con le informazioni necessarie a capire come detrarre l’acquisto o la sostituzione dell’antifurto per casa.

Detrazione antifurto casa: chi ne beneficia

Iniziamo rassicurando i lettori che possono beneficiare della detrazione per l’acquisto o la sostituzione dell’antifurto per casa tutti i soggetti tenuti al pagamento dell’IRPEF, senza alcun limite di reddito ma con un limite massimo di spesa di 96.000€. Stiamo, quindi, parlando di soggetti privati proprietari di un’immobile ma anche imprenditori individuali, proprietari di SNC, SAS, Imprese familiari e soci di cooperative.

La cosa importante da sapere qui, però, è che tali operazioni possono essere fatte solo su unità abitative di tipo residenziale. Nel caso, infatti, l’immobile abbia una destinazione promiscua, la detrazione si riduce di un’ulteriore 50%. Nel caso, quindi, di un investimento, ad esempio, di 20.000€, se l’immobile è accatastato ad uso promiscuo non si potrà detrarre 10.000€ ma la sua metà, ovvero 5.000€.

Detrazione antifurto casa: quali spese possono essere incluse

A rendere accattivante la detrazione per il sistema d’allarme che, ricordiamo, rientra nel più ampio “bonus ristrutturazione”, sono le varie spese che possono esservi incluse. Tale specifica detrazione, infatti, comprende non solo la spesa per le varie componenti del sistema antifurto (come la centralina, i rilevatori, i sensori, le videocamere) ma anche tutte le spese cosiddette accessorie, ovvero quelle sostenute per il sopralluogo, la progettazione, le varie consulenze e il collaudo.

Un ulteriore vantaggio è poi rappresentato dall’agevolazione sull’iva che passa dal 22% al 10%. In questo specifico caso, però, c’è una postilla importante da tenere in considerazione, ovvero che l’iva al 10% va calcolata sulla differenza tra il costo dell’impianto e le sue componenti. Se, ad esempio, il costo complessivo dell’acquisto e installazione dell’antifurto è venuto a costare 2.000€ ma le sue componenti, in totale, sono costate 800€, allora l’iva al 10% potrà essere calcolata solo su 1200€.

Detrazione antifurto casa: come farla

Ed eccoci arrivati al dunque. Per poter detrarre al 50% la spesa per l’antifurto di casa, 4 sono le cose fondamentali da fare:

• pagare l’azienda che effettua il servizio con bonifico bancario parlante (inserendovi i dati della transazione, il proprio codice fiscale – o di chi paga – e le informazioni di riferimento dell’azienda – come n. partita iva, n. fattura, dati anagrafici della stessa);

• assicurarsi che chi vende e installa l’impianto di sicurezza abbia la certificazione professionale per farlo;

• riportare la spesa in dichiarazione dei redditi (allegando anche i dati catastali dell’immobile);

• conservare (ed esibire in dichiarazione o su richiesta) tutti i documenti relativi all’operazione (dai preventivi, al progetto, alla fattura).

Contattaci subito se hai bisogno di una nostra Consulenza, i nostri tecnici esperti saranno pronti a darti il supporto che necessiti in un appuntamento conoscitivo.

CLICCA QUI

Per la sicurezza della tua famiglia o della tua attività...

Contattaci !

Per richiedere un preventivo gratuito o maggiori informazioni su un prodotto/servizio di tuo interesse

CONTATTACI CONTATTACI SU WHATSAPP

Richiedi informazioni

    MAGAZINE SAET UMBRIA

    Proteggersi con un Antifurto a Fumo: Come Funziona?
    • 29 March 2024

    L'Antifurto a Fumo è progettato per proteggere gli spazi dalle intrusioni. Scopri di più...

    Garantire la Sicurezza Antincendio per i Più Piccoli: Consigli per Genitori e Educatori
    • 14 March 2024

    La sicurezza antincendio è una preoccupazione fondamentale in ogni ambiente, ma diventa ancora più cruciale quando si tratta di proteggere i bambini. Scopri di più!

    Allarme antifurto o inferriate, le principali differenze
    • 28 February 2024

    Quando si parla di sicurezza per la casa sono molte le opzioni che abbiamo a disposizione, una delle domande più gettonate dai neofiti, ad esempio, è se siano più sicure le inferriate o il classico allarme antifurto?

    logo saet umbria perugia antifurto videocontrollo
    CONTATTACI
    Follow Us
    7 SECURITY GROUP SRL
    Indirizzo

    Via Pietro Soriano 32
    06132 Perugia

    Telefono

    +39 075 824 4723

    C.F./P.IVA

    03764020545

    REA

    PG N°312140