Antifurto per villa: che caratteristiche deve avere

Share This

Sembrerà banale, ma un antifurto per villa deve possedere delle specifiche caratteristiche per essere definito tale. Scopriamo insieme quali sono.

Antifurto per villa: che caratteristiche deve avere

La scelta di dove vivere può essere condizionata da infiniti fattori ma tra questi non dovrebbe mai rientrarvi la paura di essere derubati. A prescindere che si scelga di abitare in città o in campagna, in un condominio piuttosto che un casolare, abbiamo comunque la necessità di tutelare noi stessi e i nostri spazi, giustamente.

La scelta del luogo in cui gettare le proprie fondamenta (in tutti i sensi) influenza, però, inevitabilmente anche la scelta del sistema di sicurezza che si andrà ad installare e questo perché, molto banalmente, un condominio avrà, in termini di sicurezza, bisogni estremamente diversi rispetto a quelli di una villa.

Per capirlo basta analizzare brevemente gli immobili, il primo, con molta probabilità circondato da altri edifici, avrà meno esigenze (o comunque di diverso tipo) rispetto ad una casa isolata in campagna. Vediamo quindi quali sono le caratteristiche che un antifurto per villa che si rispetti deve avere, analizzando, però, prima, le necessità e punti deboli di una tale struttura.

Antifurto per villa: tutti i punti deboli

Ogni antifurto deve essere progettato in base a diversi fattori, spesso specifici della casa e del luogo da proteggere, per cui, come anticipato, va da sé che un sistema d’antifurto per un condominio sia essenzialmente diverso da quello per una villa.

Scegliendo di vivere in un’abitazione stile villa, infatti, se da un lato si hanno tutti i privilegi del vivere isolati e fuori dal tipico caos cittadino, dall’altro si è anche inevitabilmente più esposti al rischio di intrusione da parte di ladri e malviventi.

Nella scelta dell’antifurto migliore bisognerà quindi considerare tutti i punti deboli della struttura che si vuol proteggere e, nel caso di una villa, questi saranno:

• il giardino (e, ad ogni modo, tutto il perimetro)
• terrazze e finestre
• porte di accesso (principali e secondarie)

Il giardino, così come le mura perimetrali sono la prima cosa da mettere in sicurezza e, solitamente, lo si fa con i cosiddetti sensori esterni. Questi possono essere collegati gli uni agli altri tramite un filo ad infrarossi, così da creare una sorta di circuito continuo, oppure essere installati singolarmente, così da proteggere punti specifici possibilmente più esposti, come la porta principale d’ingresso alla casa.

Le terrazze e finestre poi, così come lo stesso garage, sono elementi altrettanto deboli e, quindi, da proteggere dal rischio di eventuali intrusioni. Spesso la sicurezza di questi ingressi avviene aggiungendo al circuito antifurto anche i cosiddetti contatti magnetici e sensori antisfondamento. I primi inviano un segnale nel caso in cui gli infissi vengano aperti, mentre i secondi si attivano nel caso in cui i vetri vengano manomessi e/o colpiti.

Antifurto per villa: le caratteristiche

Compreso quanto appena esposto, va da sé come un antifurto per villa, per definirsi tale, debba possedere una serie specifica di caratteristiche. Affinché un antifurto per villa possa essere considerato valido, deve essere dotato di:

• un sistema integrato di dispositivi elettronici (telecamere, sensori a raggi ultrarossi, barriere perimetrali)
• un sistema di automazione centralizzato (che consenta di gestire l’insieme di dispositivi elettronici sopra citati e di farlo con semplicità)
• un collegamento diretto ad una centrale operativa (così da avvertire tempestivamente il servizio di vigilanza scelto al momento dell’acquisto dell’antifurto).

Se non hai ancora pensato al giusto antifurto e alla progettazione su misura per la tua villa, noi di Saet Umbria possiamo aiutarti.

Contattaci subito se hai bisogno di una nostra Consulenza, i nostri tecnici esperti saranno pronti a darti il supporto che necessiti in un appuntamento conoscitivo.

CLICCA QUI

Per la sicurezza della tua famiglia o della tua attività...

Contattaci !

Per richiedere un preventivo gratuito o maggiori informazioni su un prodotto/servizio di tuo interesse

CONTATTACI CONTATTACI SU WHATSAPP

Richiedi informazioni

    MAGAZINE SAET UMBRIA

    Proteggersi con un Antifurto a Fumo: Come Funziona?
    • 29 marzo 2024

    L'Antifurto a Fumo è progettato per proteggere gli spazi dalle intrusioni. Scopri di più...

    Garantire la Sicurezza Antincendio per i Più Piccoli: Consigli per Genitori e Educatori
    • 14 marzo 2024

    La sicurezza antincendio è una preoccupazione fondamentale in ogni ambiente, ma diventa ancora più cruciale quando si tratta di proteggere i bambini. Scopri di più!

    Allarme antifurto o inferriate, le principali differenze
    • 28 febbraio 2024

    Quando si parla di sicurezza per la casa sono molte le opzioni che abbiamo a disposizione, una delle domande più gettonate dai neofiti, ad esempio, è se siano più sicure le inferriate o il classico allarme antifurto?

    logo saet umbria perugia antifurto videocontrollo
    CONTATTACI
    Follow Us
    7 SECURITY GROUP SRL
    Indirizzo

    Via Pietro Soriano 32
    06132 Perugia

    Telefono

    +39 075 824 4723

    C.F./P.IVA

    03764020545

    REA

    PG N°312140